Maria Montessori 

100 anni fa il suo metodo anticipava la pedagogia moderna nel mondo 

Cerello: una frazione nel Magentino, è pronta a raccogliere e a diffondere la sua opera attraverso lo Spazio Montessori in via Casnati 58 in Cerello di Corbetta 

Dal 3 settembre, la Scuola dell’infanzia di Cerello riaprirà i suoi cancelli allo Spazio Montessori. Bambini di età compresa tra i 24 mesi e i trentasei saranno accolti in un ambiente ristrutturato e accogliente in grado di rispondere ai loro bisogni. 

METODO: le insegnanti sono specializzate nel metodo Montessori che si avvale del contributo di materiali di sviluppo che aiutano il bambino a raggiungere gli obiettivi specifici delle varie età. 

ORGANIZZAZIONE DELLO SPAZIO: una sezione mista dai due ai cinque anni. 

ORARIO: 8:30 – 15:45 

A richiesta lo spazio offre possibilità di pre-attività a partire dalle ore 7:30 e di post- qattività fino le ore 18:00 

PRANZO: i bambini consumano il pasto che Sodexo consegnerà a scuola. Essi si serviranno e sparecchieranno in autonomia utilizzando stoviglie di ceramica, posate in acciaio e bicchieri di vetro. 

I bambini nello spazio possono scegliere tra le varie attività predisposte su mensole alla loro altezza ciò che risponde al bisogno specifici di quel momento. 

Attraverso le attività di “vita pratica”, materiale sensoriale, disegno, cucito, ritaglio e all’approccio progressivo del mondo delle lettere e dei numeri, nonché la scoperta della geografia e del mondo animale e vegetale acquisteranno progressivamente sicurezza delle proprie competenze, senso di responsabilità, autonomia, passando gradualmente dal fare al capire, dal concreto all’astratto secondo i propri tempi di sviluppo. Anche un bambino con difficoltà trova il suo spazio e il suo piacere di imparare senza limitazioni 

“aiutami a fare da solo” 

Aiutami: io ho bisogno di te, sostienimi perché da soli non si può vivere, né tanto meno ci si può educare 

A fare: se faccio capisco, nessuno può apprendere al mio posto, nessuno può essere libero, autonomo e intelligente al mio posto 

Da solo: il vero fine dell’educazione è il bambino: noi gli possiamo solo essere accanto. 

“lo sviluppo della personalità non può essere che l’indipendenza progressiva dall’adulto, realizzata grazie ad un ambiente adeguato” 

Maria Montessori 

“Il segreto dell’infanzia” 

COORDINAMENTO: ogni primo venerdì del mese